La Cenerentola

La Cenerentola di Gioachino Rossini, nella riduzione in atto unico, è stata proposta dal Teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena il 13 aprile 2017 per la rassegna “All'Opera in Famiglia”.

[vc_row css_animation=”” row_type=”row” use_row_as_full_screen_section=”no” type=”full_width” angled_section=”no” text_align=”left” background_image_as_pattern=”without_pattern”][vc_column width=”1/3″][vc_single_image image=”3662″ img_size=”medium” alignment=”center” qode_css_animation=””][/vc_column][vc_column width=”2/3″][vc_column_text]

13 aprile 2017
Teatro Comunale Luciano Pavarotti

[/vc_column_text][vc_column_text]

La Cenerentola

[/vc_column_text][vc_column_text]

di Gioacchino Rossini

[/vc_column_text][vc_column_text]

Nell’ambito della rassegna “All’Opera in famiglia”

[/vc_column_text][vc_separator type=”small” position=”left” color=”#000000″][vc_column_text]

La Cenerentola di Gioachino Rossini, nella riduzione in atto unico, è stata proposta dal Teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena il 13 aprile 2017 per la rassegna “All’Opera in Famiglia”. Più di 240 i bambini coinvolti per una coproduzione tra Appennino InCanto, Fondazione Teatro Comunale di Modena, e l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Vecchi – Tonelli”.  L’Opera è stata interpretata dagli allievi della Masterclass tenuta da Angelo Gabrielli e Bruno Praticò. I giovani cantanti sono stati selezionati tramite il concorso indetto dall’Istituto “Vecchi-Tonelli” che ha coinvolto artisti provenienti da Italia, Spagna, Romania, Russia, Corea e Giappone. La Cenerentola ha visto la presenza di un coro di 240 bambini delle scuole primarie e secondarie e di un’orchestra formata da studenti dell’Istituto “Vecchi – Tonelli”.

[/vc_column_text][vc_column_text] Torna all’archivio [/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]