Concerti di musica antica

Anche “Modena Città del Belcanto” ha partecipato alla “Notte Bianca” del 20 maggio con un concerto di musica antica che ha visto come protagonisti

[vc_row css_animation=”” row_type=”row” use_row_as_full_screen_section=”no” type=”full_width” angled_section=”no” text_align=”left” background_image_as_pattern=”without_pattern”][vc_column width=”1/3″][vc_single_image image=”4277″ img_size=”medium” alignment=”center” qode_css_animation=””][/vc_column][vc_column width=”2/3″][vc_column_text]

20 maggio 2017
Sala del Fuoco del Palazzo Comunale

[/vc_column_text][vc_column_text]

Concerti di musica antica

[/vc_column_text][vc_column_text]

Nell’ambito del programma della “Notte bianca”

[/vc_column_text][vc_separator type=”small” position=”left” color=”#000000″][vc_column_text] Anche “Modena Città del Belcanto” ha partecipato alla “Notte Bianca” del 20 maggio con un concerto di musica antica che ha visto come protagonisti gli allievi dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Vecchi – Tonelli” in collaborazione con l’Ensemble “Italico Splendore”. Nella suggestiva cornice della Sala del Fuoco del Palazzo Comunale, dalle 19.30 alle 22.30, si sono avvicendati gli allievi della Masterclass di Tecnica vocale e interpretazione del repertorio e del Biennio di II livello in Canto del “Vecchi-Tonelli” (docente Raina Kabaivanska) assieme agli allievi del Laboratorio di musica antica del “Vecchi-Tonelli” di Modena e Carpi. Hanno collaborato i musicisti dell’Ensemble “Italico Splendore”, gruppo specializzato in musica barocca, classica e preromantica. In programma musiche di Claudio Monteverdi, Giovanni Bononcini e Antonio Tonelli. [/vc_column_text][vc_column_text] Torna all’archivio [/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]