Torna il Concerto per Pavarotti

Il 12 ottobre alle 21, al Teatro Comunale Pavarotti-Freni, l’appuntamento annuale che Modena Città del Belcanto dedica al grande tenore nel giorno della sua nascita. Biglietti gratuiti già disponibili
Va in scena al Teatro Comunale Pavarotti-Freni il 12 ottobre alle ore 21, il Concerto per Luciano, il consueto appuntamento con il quale Modena Città del Belcanto ricorda il giorno della nascita di Luciano Pavarotti. Un’occasione anche per promuovere i talenti dei corsi di alta formazione, che hanno l’opportunità di esibirsi insieme all’Orchestra Giovanile della Via Emilia, formata a sua volta dai migliori allievi dei Conservatori di Bologna, Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Modena. Guidati dal direttore d’orchestra Giovanni Di Stefano, il 12 ottobre sul palco saliranno cantanti allievi d’eccellenza dei corsi di alto perfezionamento del Teatro Comunale e dell’Istituto Vecchi – Tonelli: il soprano Iolanda Massimo, il mezzosoprano Francesca Mercuriali, il tenore Carlo Raffaelli ed il baritono Hae Kang. Si esibiranno in arie di compositori tra i più grandi della tradizione lirica: Mozart, Donizetti, Puccini, Cilea, Rossini e Verdi. L’Orchestra Giovanile della Via Emilia (OGVE) nasce su iniziativa dei Conservatori di Piacenza, Parma e Bologna e degli Istituti Superiori di Studi Musicali di Modena e Reggio Emilia, con la finalità di offrire ai migliori studenti delle quattro istituzioni l’opportunità di un’esperienza formativa nel campo della pratica orchestrale, sotto la guida di docenti-tutor esperti e in sinergia con le forze produttive del territorio regionale e nazionale. Il progetto si giova di un contributo del Ministero dell’Università e Ricerca nell’ambito delle attività di produzione e ricerca del settore AFAM 2018-19, 2019-20 e 2020-21, di finanziamenti di Fondazione Cariparma, Fondazione di Modena, Lamborghini Automobili, Comitato nazionale per le celebrazioni del centenario della morte di Arrigo Boito (MiBACT 2018-20), nonché dei contributi per i singoli eventi offerti da teatri, fondazioni e comitati della Regione Emilia-Romagna, tra cui Modena Città del Belcanto. Sono già a disposizione gratuitamente i biglietti, che non potranno essere prenotati né telefonicamente né via e-mail, ma dovranno essere ritirati presso la biglietteria del Teatro Comunale, in numero non superiore a 4 per persona. Lo sportello per il ritiro sarà aperto lunedì dalle 16 alle 19; martedì dalle 10 alle 19; mercoledì, giovedì e venerdì dalle 16 alle 19; sabato dalle 10 alle 14 e dalle 16 alle 19. Il tributo a Luciano Pavarotti è compreso in un ciclo di appuntamenti in suo onore, iniziato il 5 settembre con la Messe Solennelle in la maggiore op 12 di César Frank e che terminerà il 28, 29 e 30 ottobre con Madama Butterfly di Puccini presso il Teatro Comunale.