Alta formazione: opportunità per cantanti lirici e operatori della comunicazione

Due corsi del Teatro Comunale selezionati fra i più meritevoli della Regione Emilia-Romagna. Aperte le iscrizioni

Il Teatro Comunale di Modena offre nel 2023 due importanti opportunità di alta formazione nell’ambito dell’opera lirica rivolte ai cantanti e agli operatori della comunicazione. Il progetto formativo è stato selezionato fra i più meritevoli dalla Regione Emilia-Romagna, che cofinanzia il progetto insieme al Fondo sociale europeo.

Il corso di alto perfezionamento per cantanti lirici, nato nel 2016 attorno alla figura di Mirella Freni, si è affermato a livello internazionale e affianca alla formazione in aula l’esperienza in palcoscenico. Fra i docenti, nomi illustri della lirica mondiale, quali Michele Pertusi, Mariella Devia e Leone Magiera. Il corso si conclude ogni anno con un concerto lirico sinfonico trasmesso in diretta streaming. Allievi dei corsi passati sono stati impegnati con regolarità nelle produzioni liriche del teatro. Allievi usciti dalle ultime edizioni del corso hanno partecipato, nel solo 2022: al progetto europeo CrossOpera – con recite a Modena, Linz e Novi Sad –; alle produzioni di Mefistofele e Madama Butterfly; al progetto europeo European Music Trails con concerti a Lipsia e Lione insieme all’orchestra Le Concert de l’Hostel Dieu; a concerti organizzati presso gli Istituti Italiani di Cultura Copenaghen, Madrid, e all’Opéra Grand Avignon nel contesto di promozione culturale all’estero della Regione Emilia-Romagna. Il 12 ottobre gli allievi più meritevoli, insieme agli allievi di Raina Kabaivanska, hanno preso parte al concerto lirico sinfonico in occasione della nascita di Luciano Pavarotti. Il Corso viene organizzato nel contesto di Modena Città del Belcanto, il progetto volto a valorizzare la tradizione lirica modenese che ha dato i natali a Luciano Pavarotti, Mirella Freni e Leone Magiera. L’iscrizione, con scadenza 9 gennaio, e la frequenza al corso, dal primo marzo al 31 maggio, sono gratuite.

Il Comunale di Modena è fra i primissimi Teatri di Tradizione ad avere sviluppato, a partire dal 2013, un’intensa attività nel settore della produzione e trasmissione video associata alla rappresentazione di spettacoli dal vivo, con particolare riferimento al teatro d’opera. In questo ambito si è da tempo rinvenuta la necessità di figure professionali capaci di soddisfare l’esigenza ormai irrinunciabile che ogni istituzione impegnata nello spettacolo dal vivo ha nel settore della comunicazione, promozione e formazione del pubblico attraverso il mezzo audiovisivo. Per questa ragione il Teatro ha istituito, per il quinto anno consecutivo, un corso di “Comunicazione in video” per lo spettacolo dal vivo tenuto in stretta collaborazione con il Centro Interateneo EDUNOVA dell’Università di Modena e Reggio Emilia, realtà all’avanguardia nazionale nel settore dell’e-learning e della produzione video. Teatro Comunale di Modena ed Edunova sono referenti del progetto OperaStreaming per la Regione Emilia-Romagna, iniziativa di rilievo internazionale che trasmette opere live dai principali teatri lirici del territorio. Gli allievi impareranno a utilizzare il video quale strumento di promozione, comunicazione, formazione e trasmissione in streaming nel contesto dello spettacolo dal vivo con particolare riferimento alle istituzioni del territorio regionale. Fra i docenti, oltre al personale universitario, esperti di Sky Classica, della comunicazione multimediale del Comune di Modena e del Teatro Comunale e un’esperienza in stage negli uffici stampa dei Teatri della Regione. Il corso è gratuito. La scadenza per le domande di ammissione è il 20 dicembre 2022 mentre lo svolgimento sarà dal 6 febbraio al 31 maggio 2023.